LEGGE ELETTORALE AL VIA. La proposta Deriu inserita d’ufficio in Prima Commissione

Ieri pomeriggio il Presidente del Consiglio regionale ha comunicato ai Capigruppo che la proposta di nuova legge elettorale (P.L. statutaria n. 1 - Deriu) è stata inserita nella programmazione dei lavori della Prima Commissione a norma dell’art. 100 del regolamento consiliare. Inizia pertanto il dibattito sulla legge elettorale regionale. “Discutere di legge elettorale all’inizio della legislatura risponde ai parametri internazionali a tutela del diritto alla conoscenza dell’elettore. - ha dichiarato Roberto Deriu - Abbiamo richiesto la calendarizzazione obbligatoria del provvedimento per evitare timidezze e reticenze sull’argomento. La Sardegna - prosegue Deriu - ha bisogno di rinnovare il meccanismo elettorale per riconciliare la classe politica con l’insieme dell’elettorato in un nuovo patto democratico, trasparente ed equo.” La proposta prevede che ciascun elettore possa esprimere la preferenza anche per i candidati di altre province, e l’elezione dei dieci consiglieri più votati in ambito regionale.

Scritto da Staff| Articolo postato il 04-09-2019
Invia un commento