Il reddito di intelligenza

Io sono per pagare gli studenti. Non un reddito di cittadinanza, ma un reddito d'intelligenza. Gli studenti, accrescendo le loro competenze e sviluppando la propria personalitÓ, fanno crescere la loro famiglia e l'intera societÓ. Assicurare loro un reddito significa investire.

Scritto da Roberto Deriu| Articolo postato il 23-07-2016
Invia un commento